Browsing Tag:

cioccolato

colazione & merenda/ dolci/ Natale

MENDIANTS

mendiants-1

Dopo un week end di totale relax passato in montagna si ritorna alla quotidianità…perché domani si riparte.
Il mio secondo volo in aereo da sola, sinceramente non nascondo di avere un po’ di timore, soprattutto al momento di uscire da quel mega aeroporto…va be’ le indicazioni me le hanno date, ora spetta a me metterle in pratica.
Sono ritornata dalla montagna con in mente di fare questi cioccolatini dopo che li ho visti in pasticceria .
La tentazione di comperarli è stata grande, soprattutto per la mia golosità…ma sono stata brava ho pazientato.
Comunque non appena siamo ritornati a “casa casa”, non ho esitato a prepararli subito…si perché sono veloci veloci.
Questi cioccolatini sono di origine francese, una bella idea per un regalino “fai da te” per le prossime feste natalizie,confezionandoli in piccoli sacchettini da decorare con nastri colorati.

mendiants-2

Il nome significa “mendicanti”, un tempo venivano realizzati solo con il cioccolato fondente, oggi per accontentare tutti i gusti li si può fare sia con il cioccolato al latte o con il cioccolato bianco e decorarli a piacere con uvetta,noci,nocciole, fichi secchi ,noci, pinoli e mandorle in modo che i colori di questi elementi rispecchiasse i quattro ordini monastici mendicanti, ovvero Domenicani, Agostiniani, Francescani e Carmelitani.
Curiosità:secondo una legenda si abbina il colore di ogni tipo di frutta secca al colore di tonaca dei quattro ordini monastici francesi: l’uvetta agli Agostiniani, i fichi ai Carmelitani, le mandorle ai Domenicani ed infine le nocciole ai Francescani.
Nulla però ci impedisce di usare altra frutta secca a nostro piacimento.
Dopo aver preparato la frutta secca che più ci piace si deve procedere al  temperaggio del cioccolato.
Non fatevi prendere dall’ansia…non pensate che sia solo un operazione  per esperti di pasticceria.
Basta un termometro ed  è più semplice a farsi che a spiegare.
Io ho optato per il temperaggio per inseminazione, quello a parer mio più semplice.

mendiants-3

ingredienti

250 grammi di cioccolato fondente di ottima qualità
frutta secca a piacere:
uvetta
pinoli
mandorle
nocciole
fichi secchi

mendiants-4

preparazione


Fate sciogliere a bagnomaria 3/4 del peso del cioccolato tritato grossolanamente fino a quando non raggiunge la temperatura di 48 – 50°C.
Levate la bacinella dal fuoco e aggiungete il rimanente cioccolato tritato e mescolate fino a quando si sarà sciolto completamente.
E’ fondamentale mescolare durante questo passaggio per favorire la dispersione di calore in maniera omogenea, arrivando alla temperatura di 30-32° .
Ora il cioccolato è pronto: questo metodo di temperaggio veloce si chiama per inseminazione.

Per la preparazione dei mediants potete procedere così:
* utilizzare un  foglio di carta forno.
Versate un cucchiaio di cioccolato sul foglio di carta fino a quando si formerà un disco, quindi cospargete di frutta secca e fate indurire.
* stampo per tortine in silicone
Versare un cucchiaio di cioccolato in ogni incavo, sbattete leggermente lo stampo sul piano del tavolo per livellare il cioccolato, quindi decorate con la frutta secca e fate indurire.

colazione & merenda/ dolci/ dolci al cucchiaio & dessert

FUDGE CON UVETTA,NOCCIOLE E MANDORLE

fudge

Era da un po’ che li avevo nella mia lista delle cose da fare, e ora che ci stiamo avvicinando al Natale che ne dite di preparare anche voi  questi cioccolatini tipici americani, molto goduriosi e anche un po’ calorici?

ingredienti
90 grammi di uvetta sultanina
90 grammi di nocciole tostate
100 grammi di mandorle
400 grammi di cioccolato fondente
400 grammi di latte condensato
grappa q.b. per ammollo uvetta

preparazione

Tritare grossolanamente con un coltello le mandorle e le nocciole; mettete l’uvetta in ammollo in qualche cucchiaio di grappa
Fate sciogliere, a bassa temperatura in un pentolino, a bagnomaria il cioccolato tritato con il latte condensato avendo cura di mescolare.
Quando il tutto sarà sciolto,levate dal fuoco, aggiungete l’uvetta ammollata e ben strizzata, le nocciole e le mandorle;
mescolate bene.
Rivestite uno stampo da plumcake con la pellicola da cucina, livellate, e fate raffreddare per almeno due ore in frigorifero.
Una volta che il tutto sarà ben rassodato tagliate a quadrotti e servite.
Consigli:
I fudge si conservano in frigo per un paio di giorni ; potete scegliere se usare cioccolato bianco, al latte, se al posto delle nocciole usare gli arachidi o le noci o i pistacchi, se sostituire l’uvetta con albicocche secche.

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci/ dolci al cucchiaio & dessert

TORTA AL CIOCCOLATO CON CARAMELLO E NOCI

Vedere la foto di questa torta su Pinterest e restare con il pensiero fisso “la devo fare la devo fare”  per 15 giorni ?
A me è successo…
E così, grazie all’aiuto di Camilla ci siamo tolte finalmente questo pensiero fisso.
Sinceramente non è una torta da dopo pasto, non è proprio una torta che ti permette di fare il bis perché è bella “sostanziosa”, però è goduriosa al massimo.

 

 

torta_caramelli_noci (7)

ingredienti per una tortiera quadrata da cm 23.
(tortiera rotonda da cm 22)

300 grammi di biscotti ripieni, tipo Ringo (200 )
90 grammi di burro salato , fuso (60)
3 cucchiai di cacao in polvere (2)
100 grammi di noci tostate
397 grammi di latte condensato (385 grammi di latte caramellato  Nestlé )
200 grammi  di cioccolato fondente 70 %, tritato grossolanamente
300 grammi  di panna fresca (180)
20 grammi  di burro (2 cucchiaini di glucosio o 1 cucchiaio di burro)
sale hawaiano nero 

torta_caramelli_noci (3)

preparazione del latte caramellato

Se avete la possibilità di procurarvi un barattolo di latte caramellato, siete fortunatissime, altrimenti fate così:
prendete un barattolo di latte condensato mettetelo nella pentola a pressione, coprite con acqua fredda, chiudete con il coperchio.
Da quando inizia a fischiare calcolate 40 minuti, spegnete, fate raffreddare e il latte caramellato è pronto.

torta_caramelli_noci (6)

preparazione del “guscio” di biscotti

Tritate finemente con il mixer i biscotti; aggiungere il burro fuso e il cacao quindi mescolate per bene fino ad amalgamare per bene il tutto.
Rivestite il fondo dello stampo con la cartaforno,versate il composto di biscotti , distribuite per bene e compattate bordi e fondo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.
Fate raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

torta_caramelli_noci (5)

Nel frattempo tostate le noci in una padella antiaderente quindi tenetele da parte.
Trascorso il tempo di riposo della base della torta, riprendete lo stampo e ricoprite la base con le noci precedentemente tostate.

Versare il caramello in una ciotola e fatelo riscaldare nel micronde fino a renderlo bello morbido e cremoso; mescolare fino ad ottenere una crema perfettamente liscia.

torta_caramelli_noci (1)

Distribuite il caramello uniformemente sulla base ; mettete in frigorifero per almeno 30 minuti fino a quando il caramello si sarà solidificato.

Portare a bollore la panna, quindi unite il cioccolato fondente tritato il burro e mescolate bene con la frusta, fino a quando il tutto non sarà ben amalgamato.
Versare la ganache al cioccolato sopra il caramello ben freddo.
Mettere in frigorifero per qualche ora fino a quando il tutto non sarà perfettamente solidificato.
Prima di servire lasciate la torta a temperatura ambiente per circa 10 minuti quindi  cospargetela con il sale nero delle Hawaii .

 

crostate & torte/ dolci

L’ANTICA – CROSTATA AL CIOCCOLATO E LAMPONI

antica

…con la testa per aria, presa da vari progetti, ricette da mettere “a puntino” mi sono completamente dimenticata di lei…
Troppo buona per non condividerla, …e poi lui è il mio mito…
L’Antica di Ernst Knam… come innamorarsi del cioccolato.

ingredienti per la frolla integrale
(circa 450 grammi di pasta)

120 grammi di farina integrale
120 grammi di farina 00
125 grammi di burro
125 grammi di zucchero semolato
1 uovo
1 pizzico di sale
1/2 stecca di vaniglia
 5 grammi di lievito in polvere

antica2

preparazione della frolla

Nella planetaria con il gancio impastate il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero e la vanillina . Quando gli ingredienti saranno amalgamati unite lentamente l’uovo, la farina 00,la farina integrale,lievito per dolci in polvere e il sale. 
Appena la farina è ben incorporata smettete di impastare,formate una palla con la pasta avvolgetela nella pellicola trasparente da cucina e fate in frigorifero per almeno 3 ore.

antica3

ingredienti per la ganache al cioccolato

220 grammi di panna liquida
300 grammi di cioccolato fondente 60%

preparazione della ganache al cioccolato

Portare a bollore la panna, quindi unite il cioccolato fondente tritato e mescolate bene con la frusta, fino a quando il tutto non sarà ben mescolato.

ingredienti per la farcitura
1 vasetto di confettura di lamponi
200 grammi di lamponi freschi

Imburrate la tortiera,rivestitela con un disco di frolla sottile,non più di 3 mm, con i rebbi della forchetta forate la superficie.
Stendere la confettura di lamponi e fate cuocere in forno per 18-20 minuti a 175°C.
Sfornate,fate raffreddare,quindi riempite con la ganache fino al bordo della frolla.
Decorate con i lamponi.