Browsing Category

collaborazioni

antipasti/ collaborazioni/ contest&co./ torte salate

TORTA CATALOGNA E STRACCHINO

 

Questa è la mia proposta per il pic-nic contest 2017 organizzato da Caseificio Tomasoni e Serena Comunicazione.
Se volete sapere cosa hanno combinato 11 blogger andare a leggere qui , tutto si è svolto in una bellissima location alle porte di Treviso.
Mentre se avete voglia di preparare qualcosa di gustoso e saporito, non vi resta che leggere la ricetta. 

ingredienti per 8 persone

600 grammi di catalogna
300 grammi di farina 00
160 grammi di burro
150 grammi di stracchino “Crema del Piave” Tomasoni
3 uova medie (oppure 2 grandi)
95 ml di acqua tiepida
grana grattugiato
sale
pepe

 

 

preparazione

Sciogliete il sale in 15 ml di acqua tiepida.
Lavorate la farina con 130 grammi di burro, poi aggiungete 80 ml di acqua tiepida e la rimanente acqua con il sale.
Lavorate fino ad avere un impasto liscio e omogeneo; fate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per circa 60 minuti.
Nel frattempo preparate la catalogna, eliminando la parte più dura dei gambi,tagliatela a pezzetti,quindi scottatela in acqua bollente,salata,per 5 minuti.
Scolatela e saltatela in una padella antiaderente con una noce di burro per qualche minuto a fuoco vivo,poi cospargete la catalogna con il grana grattugiato.
In una ciotola sbattete le uova.

 

Stendete la pasta brisée e foderate lo stampo, precedentemente imburrato e rivestito con la carta forno.
Distribuite sulla base della pasta un po’ di verdura cotta,metà delle uova sbattute,lo stracchino a pezzetti, ancora una parte di verdura, fino a completare con le uova sbattute.
Infornate in forno già caldo a 190°C. per 50 minuti.
Sfornate e fate riposare per almeno 10 minuti prima di servire.

 

collaborazioni

LA MIA NUOVA CASACCA – MANELLI ABBIGLIAMENTO

E’ la prima cosa che ti dicono di comperare quando ti iscrivi all’istituto alberghiero, perché senza casacca,pantaloni, cappello e traversa, in cucina non si entra…ed è giusto così.
Di divise ormai ne ho una bella collezione ma ahimè le avevo tutte bianche e tutte a maniche lunghe…non vi dico che bello lavorare in estate,senza un filo di aria che gira e un caldo pauroso.
Sono stata contattata dalla ditta Manelli, leader nella produzione di abbigliamento professionale: camici per dottori e infermieri, estetiste e una scelta molto ampia per cuochi e camerieri.

Ho avuto veramente l’imbarazzo della scelta…ero indecisa se scegliere tra le varie casacche colorate, visto che la volevo a manica corta e il colorato è bello per la stagione estiva oppure nera, come da tempo desideravo.

Nero la volevo e nero l’ho ordinata, compresa la traversa .

La Ditta Manelli oltre ad essere molto veloce nella spedizione ti dà la possibilità di personalizzare con il ricamo sia le casacche che le traverse , basta ricordarsi di segnalarlo prima di spedire l’ordine, specificando il colore del ricamo e la posizione… ehmm vi dico questo perché io me ne ero dimenticata e ho dovuto correre ai ripari.

Un consiglio, volete rinnovare la vostra casacca o semplicemente fare un regalo, visitate il sito di Manelli abbigliamento professionale.