All Posts By:

monica de martini

piatti unici/ primi piatti

INSALATA AI 3 CEREALI E CON TONNO E PESCHE GRIGLIATE

Siete stanchi come me della solita insalata di riso ma non volete rinunciare a un piatto fresco,veloce e comodo in questo periodo se decidete di fare,tempo permettendo,un pic nic.
Nel mese di giugno sono stata abbinata per lo scambio ricette a Virginia del blog “il gatto pasticcione”.
Nel suo blog veramente c’è l’imbarazzo della scelta, non sapevo decidermi se far una ricetta dolce o salata, se avevo voglia di accendere il forno o mettermi ai fornelli.
Poi fresca di pubblicazione ho visto questa…wowww mi son detta.
Fantastica…
Ho fatto due piccole modifiche:
– ho usato del tonno sott’olio…io e il tonno al naturale non abbiamo feeling
– ho sostituito le ciliegie con delle pesche. 
Provate

ingredienti per 2 persone
160 grammi di mix cereali e legumi Riso Gallo (riso integrale, avena e grano)
2 pesche a pasta gialla non troppo mature 
160 grammi di tonno all’olio di oliva
erba cipollina
aceto bianco o di mele
olio extra vergine di oliva qb
sale 
pepe nero

 

preparazione delle pesche grigliate

Lavare le pesche, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e mettetele sulla griglia ben calda con la superficie tagliata rivolta verso l’alto e fare grigliare per 3 – 4 minuti, quindi giratele e finite di cuocerle per un paio di minuti .
Lessate in abbondante acqua salata il mix di riso “ai 3 cereali ” seguendo i tempi di cottura e comunque mantenendolo al dente.
Scolate, fate raffreddare, quindi mettete il riso in una ciotola capiente e conditelo con un filo di olio extra vergine di oliva.
Tagliate a pezzetti  le pesche e mettetele nella ciotola con il riso.
Scolate il tonno quindi aggiungetelo nella ciotola del riso.
Tritate l’erba cipollina.
Spruzzate con l’aceto vino bianco o di mele, una macinata di pepe e aggiungete l’erba cipollina; mescolate bene, coprite la ciotola con pellicola e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servire.

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci/ dolci al cucchiaio & dessert

CREAM TART

È ragionevole avere la perfezione nel nostro occhio in modo che si possa sempre avanzare verso di essa, sebbene sappiamo che non potrà mai essere raggiunta.
(Samuel Johnson)
ingredienti per la base
300 grammi di farina 00
200 grammi di burro freddo
50 grammi di zucchero a velo
25 grammi di zucchero semolato
scorza di limone grattugiata
1 uovo
un pizzico di sale
decorazione 
frutta fresca
preparazione
Nella ciotola della planetaria mettete la farina, il burro freddo tagliato a cubetti, lo zucchero a velo, lo zucchero e il sale.
Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto, quindi aggiungete la scorza di limone grattugiata e l’uovo. Mescolare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Coprire il panetto con la pellicola trasparente per alimenti e mettete in frigorifero per almeno un’ora (l’ideale sarebbe almeno una notte).
Trascorso il riposo, prelevate il panetto dal frigorifero, dividetelo a metà , quindi stendete la prima metà, su un foglio di carta forno, fino ad ottenere uno  spessore di 1/2 cm.
Fate la stessa cosa con l’altra metà di impasto.
Ritagliate con la sagoma scelta e rimettete in frigorifero per 30 minuti o in congelatore per 10 minuti.
Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C. ; infornate  per circa 15 minuti e comunque fino a quando la pasta sarà leggermente dorata.
Ripetere l’operazione con la seconda base.
Fate raffreddare completamente le basi di frolla prima di procedere con la farcitura.

 

ingredienti per la crema al mascarpone

500 grammi di mascarpone
400 grammi di panna fresca
100 grammi di zucchero a velo 

preparazione

In una ciotola mettete il mascarpone insieme allo zucchero a velo.
Mescolate con le fruste per qualche secondo quindi aggiungete la panna.
Lavorate il composto per un minuto circa, fino a quando il composto non è ben amalgamato .
Mettete la crema al mascarpone nella sac à poche e iniziate formando dei ciuffetti sulla prima base che avrete disposto nel piatto da portata.
Adagiate delicatamente la seconda base, facendo una leggera pressione .
Ricoprite la superficie con altrettanti ciuffetti di crema.
Fate riposare in frigorifero per un’intera notte.

Fate riposare in frigorifero per un’intera notte.

Il giorno seguente decoratela seguendo la vostra fantasia. Con fragole, lamponi, ananas o frutta a piacere. Potete aggiungere delle meringhette o come ho fatto io con la frolla in eccesso ho ricavato dei cuoricini al cacao.

Note e miei consigli:

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci

CANESTRELLI

Questi biscotti erano andati nel dimenticatoio.
Avevo messo la foto su Facebook e poi non mi sono più ricordata di “scrivere” la ricetta.
Scrivo ricetta tra le virgolette perché volevo una ricetta buona e di perfetta riuscita subito senza andar per tentativi visto che volevo usare il mio nuovo stampino.
Niente meglio di Morena Roana del blog Menta e cioccolato poteva darmi questa certezza, quindi sicura e ingredienti alla mano mi sono messa al lavoro.
… incredibilmente buoni.

 

 

ingredienti per 40/50 biscotti circa
(secondo la dimensione dello stampino)

300 grammi di burro
125 grammi di zucchero a velo
250 grammi di farina
250 grammi di fecola di patate o maizena.
5 tuorli sodi
2 grammi di sale
vaniglia

preparazione

 

Lessate le uova fino a farle diventare sode, sbucciatele e passate al setaccio i tuorli schiacciandoli dentro ad un colino.
Nella ciotola della planetaria mettete la farina, la fecola, lo zucchero a velo, i tuorli, la vaniglia, il burro tagliato a pezzetti, il sale; impastate velocemente quindi formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo del riposo, prendete il panetto e stendetelo allo spessore di 1 cm.
Con lo stampino apposito ricavate dei fiorellini e disponeteli sulla placca ricoperta con carta forno.
Infornate nel ripiano centrale del forno, statico, a 170° per 20 minuti: attenzione alla temperatura non devono colorarsi.
Sfornate, è preferibile non toccarli appena sfornati perché sono molto delicati.
Spolverate di zucchero a velo.
Per apprezzarli al meglio gustateli il giorno dopo.

 

minestre&zuppe/ primi piatti

ZUPPA DI CAVOLFIORE, FARRO E SPEC

 

Nonostante la bella giornata di sole, il freddo non ha voluto andarsene e allora perché non preparare una bella e calda zuppa?
Cavolfiore,farro e speck croccante un vero comfortfood a prova di freddo.


ingredienti per 4 persone

500 grammi di cavolfiore,già mondato
250 grammi di patate
150 grammi di speck,tagliato a striscioline
150 grammi di farro
2 scalogni,tritati
2 spicchi di aglio
1,2 litro di brodo vegetale 
coriandolo fresco,tritato
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero.

 

 

 

preparazione

In una casseruola fate appassire a fiamma media gli scalogni in 2 cucchiai di olio per un paio di minuti,aggiungete gli spicchi di aglio e lasciate rosolare per 2 minuti senza far prendere colore.
Aggiungete il cavolfiore tagliato a cimette e le patate tagliate a pezzi; fate insaporire, quindi coprite con il brodo caldo e fate cuocere per 35 minuti.
Nel frattempo in una pentola con acqua leggermente salata cuocete il farro per 10 minuti; scolate e tenete da parte.
Frullate la crema di cavolfiore, regolate di sale e pepe.
In una padella antiaderente scaldate 2 cucchiai di olio, fate rosolare lo speck, quindi aggiungete il farro e fate insaporire per 5 minuti.
Aggiungete alla crema il farro saltato e lasciate insaporire per 10 minuti.
Aggiungete il coriandolo tritato.