All Posts By:

monica de martini

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci

CANESTRELLI

Questi biscotti erano andati nel dimenticatoio.
Avevo messo la foto su Facebook e poi non mi sono più ricordata di “scrivere” la ricetta.
Scrivo ricetta tra le virgolette perché volevo una ricetta buona e di perfetta riuscita subito senza andar per tentativi visto che volevo usare il mio nuovo stampino.
Niente meglio di Morena Roana del blog Menta e cioccolato poteva darmi questa certezza, quindi sicura e ingredienti alla mano mi sono messa al lavoro.
… incredibilmente buoni.

 

 

ingredienti per 40/50 biscotti circa
(secondo la dimensione dello stampino)

300 grammi di burro
125 grammi di zucchero a velo
250 grammi di farina
250 grammi di fecola di patate o maizena.
5 tuorli sodi
2 grammi di sale
vaniglia

preparazione

 

Lessate le uova fino a farle diventare sode, sbucciatele e passate al setaccio i tuorli schiacciandoli dentro ad un colino.
Nella ciotola della planetaria mettete la farina, la fecola, lo zucchero a velo, i tuorli, la vaniglia, il burro tagliato a pezzetti, il sale; impastate velocemente quindi formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo del riposo, prendete il panetto e stendetelo allo spessore di 1 cm.
Con lo stampino apposito ricavate dei fiorellini e disponeteli sulla placca ricoperta con carta forno.
Infornate nel ripiano centrale del forno, statico, a 170° per 20 minuti: attenzione alla temperatura non devono colorarsi.
Sfornate, è preferibile non toccarli appena sfornati perché sono molto delicati.
Spolverate di zucchero a velo.
Per apprezzarli al meglio gustateli il giorno dopo.

 

minestre&zuppe/ primi piatti

ZUPPA DI CAVOLFIORE, FARRO E SPEC

 

Nonostante la bella giornata di sole, il freddo non ha voluto andarsene e allora perché non preparare una bella e calda zuppa?
Cavolfiore,farro e speck croccante un vero comfortfood a prova di freddo.


ingredienti per 4 persone

500 grammi di cavolfiore,già mondato
250 grammi di patate
150 grammi di speck,tagliato a striscioline
150 grammi di farro
2 scalogni,tritati
2 spicchi di aglio
1,2 litro di brodo vegetale 
coriandolo fresco,tritato
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero.

 

 

 

preparazione

In una casseruola fate appassire a fiamma media gli scalogni in 2 cucchiai di olio per un paio di minuti,aggiungete gli spicchi di aglio e lasciate rosolare per 2 minuti senza far prendere colore.
Aggiungete il cavolfiore tagliato a cimette e le patate tagliate a pezzi; fate insaporire, quindi coprite con il brodo caldo e fate cuocere per 35 minuti.
Nel frattempo in una pentola con acqua leggermente salata cuocete il farro per 10 minuti; scolate e tenete da parte.
Frullate la crema di cavolfiore, regolate di sale e pepe.
In una padella antiaderente scaldate 2 cucchiai di olio, fate rosolare lo speck, quindi aggiungete il farro e fate insaporire per 5 minuti.
Aggiungete alla crema il farro saltato e lasciate insaporire per 10 minuti.
Aggiungete il coriandolo tritato.

antipasti/ fingerfood

POLPETTINE DI POLENTA, OLIVE E TIMO

 

 

Meglio tardi che mai…dopo aver ascoltato il telegiornale all’ora di pranzo ho scoperto che oggi si festeggia la Giornata Mondiale della felicità.
E oggi è successa una cosa che mai e poi mai avrei pensato di fare, ma questo ve lo racconterò tra qualche giorno quando tutto sarà pronto.
Una cosa che mi ha reso felice.

Vi posso solo anticipare che in tutto quello che faccio ci metto il cuore e mi piace sporcarmi le mani…ma oggi ho messo anche la faccia…
Queste polpettine di polenta arrivano dritte dritte dal blog di  Valentina, le avevo preparate qualche settimana fa ma ve le voglio proporre oggi per The Recipe-Tionistdi Cuocicucidici .

ingredienti
250 grammi di Polenta Istantanea
140 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
200 grammi di formaggio Asiago fresco
20 Olive nere snocciolate
10 rametti di timo fresco
sale fino
pepe nero
olio di semi di arachidi per friggere


 preparazione

Cuocete la polenta secondo le istruzioni scritte sulla confezione.
A fine cottura, unire il Parmigiano, il formaggio Asiago tagliato a pezzettini, le foglioline di 6 rametti di timo fresco, le olive tritate, sale e pepe.

Stendete il composto in una teglia, facendolo appena intiepidire, dopodiché ricavate delle polpette del diametro di circa 2/3 cm.
Non fate raffreddare la polenta perché non potrete più lavorarla. 
Scaldare l’olio in un pentolino alto in modo da consentire una frittura per immersione, inserendo 4 rametti di timo interi che serviranno per profumare l’olio.
Friggete le polpette fino a doratura.
Attenzione le polpette tenderanno ad avvicinarsi, saldandosi tra loro, quindi friggetene  3 per volta perché vi sarà più facile tenerle separate con una forchetta.
Scolare su carta assorbente e mangiare calde o tiepide.

http://www.cuocicucidici.com/2018/02/the-recipe-tionist-marzo-aprile-2018-e.html

antipasti/ fingerfood

POLPETTINE DI CAVOLFIORE SAPORITE


Tipico ortaggio della stagione invernale, anche se poi lo troviamo in tutto l’arco dell’anno.

Fanno bene perché hanno poche calorie se consumati semplicemente conditi con un filo di olio, ma ahimè che odore non proprio piacevole quando li andiamo a cucinare…e allora cosa facciamo?
Evitiamo di mangiarlo?
Assolutissimamente no, usiamo il vecchio sistema della nonna che appoggiava sul coperchio un pezzetto di mollica di pane imbevuta nell’aceto.
I cavolfiori sono ricchi di minerali e vitamine. Hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
Ma lo sapete che un ottimo rimedio contro il raffreddore è bere un centrifugato di cavolfiore?
Insomma, odore a parte, il cavolfiore è un vero toccasana.
La ricetta che vi propongo non è proprio dietetica ma sicuramente gustosa e appetitosa.

ingredienti per 4 persone

350 grammi di cavolfiore,già mondato
100 grammi di pancetta affumicata,cruda,tagliata a cubetti
pane grattugiato
8o grammi di Parmigiano grattugiato 
1 spicchio di aglio,tritato
1uovo
prezzemolo fresco,tritato 
olio di semi di arachide per friggere
sale
pepe nero.

preparazione

In una pentola con il cestello cuocete al vapore il cavolfiore per circa 15 minuti.
Una volta cotto schiacciatelo in una ciotola con lo schiacciapatate, quindi fate intiepidire.
Aggiungete il formaggio grattugiato,l’uovo,la pancetta,lo spicchio di aglio,il prezzemolo, 3 cucchiai di pane grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe; mescolate per amalgamare bene.
Con le mani leggermente umide formate delle palline (circa 15) che ripasserete nel pane grattugiato.
Scaldate nella padella l’olio di semi di arachide, quindi friggete le polpettine fino a quando saranno belle dorate.