antipasti/ fingerfood/ pane & pizza

FARINATA

Tipica specialità ligure la farinata di ceci è una ricetta preparata con farina di ceci, acqua, olio extra vergine, sale e rosmarino.

Ha radici assai antiche una leggenda racconta che sia nata per caso nel 1284, quando Genova sconfisse Pisa nella battaglia della Meloria.
Le galee genovesi, cariche di vogatori prigionieri, si trovarono coinvolte in una tempesta.
Nel trambusto alcuni barilotti d’olio e dei sacchi di ceci si rovesciarono, inzuppandosi di acqua salata.

Poiché le provviste erano quelle che erano e non c’era molto da scegliere, si recuperò il possibile e ai marinai vennero date scodelle di una purea informe di ceci e olio.
Alcuni marinai rifiutarono la poltiglia lasciandola al sole, che asciugò il composto in una specie di frittella.
Il giorno dopo, spinti dai morsi della fame, i marinai mangiarono il preparato scoprendone la prelibatezza. Rientrati a terra i genovesi pensarono di migliorare la scoperta improvvisata, cuocendo la purea in forno. Il risultato piacque e, per scherno agli sconfitti, venne chiamato “l’oro di Pisa”.
Facile da preparare, l’ideale sarebbe usare per la cottura una teglia di rame e una cottura fatta nel forno a legna,ma …
Servita tiepida,dopo averla spolverata con una macinata di pepe è strabuona.

ingredienti

200 grammi di farina di ceci
600 ml d’acqua
olio extravergine d’oliva
sale fino
pepe nero

preparazione

Setacciate la farina e mettetela in una ciotola;aggiungete l’acqua ed il sale.
Mescolate con una frusta quindi lasciate riposare il composto per almeno 6/7 ore.
Trascorso il tempo di riposo schiumate la superficie con un mestolo.
Prendete una teglia a bordi bassi, versate l’olio in modo da coprire tutta la superficie, quindi versate il composto, mestolate in modo da amalgamare bene con l’olio.
Distribuite sulla superficie gli aghi di rosmarino e infornate 200°C. per 25/30 minuti.
La farinata sarà pronta quando avrà un bel colore dorato.
Prima di servire spolveratela con del pepe nero macinato fresco.

(Visited 121 times, 1 visits today)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply