contorni

RATATOUILLE NICOISE

Che voglia di peperoni…anzi per la precisione di ratatouille, un contorno tipico provenzale composto da cipolla,aglio,pomodori, peperoni, e melanzane.
La parola ratatouille proviene dall’ occitano “ratatolha”, simile al francese “touiller” che significa “rimestare”.
Piatto tipico delle tavole dei contadini veniva  preparato principalmente in estate con le verdure fresche. La ratatouille  può essere servita come piatto unico, accompagnandola con patate lessate,da riso bollito, o del semplice pane.

Qualche consiglio per l’acquisto dei peperoni, partiamo dal colore quando non sono ancora maturi tutti i peperoni sono verdi,solo in seguito assumono le colorazioni gialla e rossa.

Le varietà commercializzate sono quasi tutte dolci; al momento dell’acquisto la scelta dipende dall’uso che
dovremo andare a fare, ad esempio se facciamo una peperonata vanno bene,ma se dobbiamo farli alla griglia bisogna scegliere un peperone bello carnoso.

All’acquisto devono essere lucidi e solidi al tocco,pelle tesa e senza “rughe”……be’ è sotto inteso che devono essere privi di ammaccature.
E sotto il profilo nutrizionale? Sono ricchi di vitamine in particolare A e C……….. ne contengono più degli agrumi ma solo sa crudi, e sali minerali. Contengono in quantità variabile la capsicina , sostanza aromatica che conferisce la tipica nota piccante e stimola l’appetito …..non sono adatti per chi soffre di gastrite, molto utili per abbassare il colesterolo.


ingredienti per 6 persone
2 peperoni rossi
2 peperoni gialli
2 peperoni verdi
3 melanzane lunghe
600 grammi di pomodori maturi
2 cipolle
2 spicchi di aglio
olio di oliva
mazzetto aromatico
sale e pepe.

 

Preparazione

Affettare sottilmente le cipolle e fatele rosolare in una padella con l’olio di oliva. Unire i pomodori, precedentemente sbollentati e privati di buccia e semi,tagliati grossolanamente,le melanzane tagliate a pezzetti, ed infine i peperoni,dopo aver tolto i semi interni e gli eventuali filamenti bianchi,l’aglio e il mazzetto aromatico. Salare ed insaporite con il pepe. Portare a termine la cottura delle verdure fino a completa evaporazione della loro acqua. Prima di servire eliminare il mazzetto aromatico e l’aglio.

(Visited 97 times, 1 visits today)

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Maurizia Le Ricette per gli amici del Pozzo Bianco
    09/08/2013 at 6:21

    Super Splendida! Adoro i peperoni e tutte le ratatouilles…..
    Bye
    Maurizia

  • Leave a Reply